News

10 Giugno 2016

A bordo della Vespucci, nella mia Genova

La nave scuola “Amerigo Vespucci” resta un concentrato di tradizioni e cultura dell’Italia e della Marina Militare, conosciuto in tutto il mondo. È diventato ormai leggenda il complimento che le venne fatto nel 1962 dalla portaerei americana USS Independence: l'unità lampeggiò il classico «Chi siete» e, alla risposta «Nave scuola Amerigo Vespucci, Marina Militare Italiana», gli americani risposero «Siete la più bella nave del mondo».

6 Giugno 2016

202° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri

Oggi abbiamo celebrato un altro anno di costante dedizione, spirito di sacrificio e solidarietà dimostrati quotidianamente in Italia e all’estero. Non dobbiamo mai dimenticare il prezzo che tutti i Servitori delle nostre Istituzioni sono troppo spesso chiamati a pagare, affinché tutti noi, insieme ai nostri cari, possiamo continuare a godere di quella libertà e di quella sicurezza a cui siamo talmente abituati da dare ormai quasi per scontate.

2 Giugno 2016

Buona Festa della Repubblica!

Celebrare la Festa della Repubblica significa riaffermare l’autenticità di quella scelta che settanta anni fa ha portato l’Italia, dopo il difficile avvio del processo di Unità nazionale e due atroci guerre mondiali, ad incamminarsi sulla via della modernità e del progresso. Continuiamo a camminare verso il futuro e non dimentichiamo mai il sacrificio di quanti, in passato, hanno creduto nell'idea di poter costruire un grande Paese.

27 Maggio 2016

Il coraggio e la dignità di Giuseppe Giangrande

Oggi a Firenze, di fronte ai tantissimi Carabinieri accorsi nello splendido Salone dei Cinquecento, abbiamo presentato “Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande”, il libro che racconta il coraggio e la dignità di questo grande servitore dello Stato. Con noi anche Martina, sua figlia, che ha dovuto affrontare il dolore per la perdita della madre e subito dopo rialzarsi per accudire il suo papà.

26 Maggio 2016

Orgogliosa degli equipaggi delle navi “Bettica” e “Bergamini”

Ci tenevo a ringraziare di persona gli equipaggi della nave “Bettica” e della fregata “Bergamini”, perché hanno portato a termine un'impresa a dir poco epica: sono infatti più di 500 i migranti salvati ieri. Tutta Italia deve essere orgogliosa di uomini e donne della nostra Marina Militare, perché ogni giorno, insieme alla Guardia Costiera, sono al lavoro per salvare centinaia di vite.

24 Maggio 2016

Celebrazioni per il Centenario Grande Guerra

Tra maggio e giugno di cento anni fa, sull’altopiano dei Sette Comuni, si svolsero alcuni tra gli scontri più drammatici dell’intera Prima Guerra Mondiale, una guerra che costò all’Italia seicentomila morti e un milione e mezzo di feriti. È proprio su quell’altopiano veneto che oggi ho avuto l’onore di rappresentare tutto il personale militare e civile delle Forze Armate, in occasione della commemorazione degli avvenimenti della Grande Guerra.