News

22 Settembre 2016

Con il contingente italiano ad Herat, in Afghanistan

La prima volta che ho parlato di fronte ad un contingente schierato è stato dieci anni fa ad Herat, in Afghanistan, quando ero presidente della Commissione Difesa. Nei giorni scorsi sono tornata ad Herat da Ministro e ho avuto modo di apprezzare, ancora una volta, il valore umano e professionale dei militari italiani. Respirare l'aria che respirano ogni giorno gli uomini e le donne impegnati in operazioni internazionali è, come sempre, una grande emozione.

16 Settembre 2016

Lotta ai terroristi dell’IS, l’UE deve colmare i ritardi

L’Europa è in ritardo. I tempi delle normali regole europee non sono compatibili con i rischi che stiamo vivendo. È necessaria un’assunzione di responsabilità dalle nazioni che fanno parte dell’Ue. Ci sono dei passi avanti ma sono troppo lenti rispetto ad una minaccia terroristica che ha una velocità preoccupante. Serve un pacchetto di interventi straordinari che sia approvato con procedure straordinarie. E serve subito.

13 Settembre 2016

Missione Ippocrate, il mio intervento a SkyTg24

All’interno della missione ‘Ippocrate’, realizzeremo un ospedale da campo che prevede la presenza di circa trecento unità tra personale medico, addetti alla logistica e forze di protezione. L'ospedale andrà a regime nel giro di circa tre settimane e fornirà triage, pronto soccorso, visite ambulatoriali, trasfusioni di sangue e possibilità di ricovero per oltre cinquanta pazienti.

13 Settembre 2016

Consegnata la medaglia commemorativa a 189 partigiani di Genova

Oggi ho consegnato la medaglia commemorativa a 189 partigiani della mia città, Genova, che ha la Resistenza nel cuore. Uomini e donne che hanno scritto la Storia e oggi insegnano ai giovani che per cambiare le cose non bisogna essere eroi, ma fare delle scelte per lasciare un segno indelebile nel futuro di questo nostro bellissimo Paese.

11 Settembre 2016

L’11 settembre, quindici anni dopo

Sono passati quindici anni da quel tragico 11 settembre 2001, un giorno che sconvolse il mondo intero e che ancora oggi è impresso nelle nostre menti. La memoria deve rimanere viva su quanto accaduto per continuare a contrastare ogni giorno chi punta a distruggere la più importante delle conquiste ottenuta con grandi sacrifici: la libertà.

8 Settembre 2016

73° anniversario della Difesa di Roma

L’8 settembre del 1943, nei pressi di Porta San Paolo a Roma, ebbe inizio quel moto spontaneo di popolo che consentì la rinascita di un Paese devastato e avvilito. Militari e civili si unirono nell’estremo, disperato, tentativo di difendere la Capitale e con essa l’Italia intera. Oggi, nel giorno del 73° anniversario della Difesa di Roma, insieme al Presidente Mattarella abbiamo ricordato quel sacrificio.